Cellulite, nemico comune di tutte le donne

Interessa in minima parte gli uomini, mentre per le donne è un vero e proprio incubo. Ne colpisce quasi nove su dieci (giovani e meno giovani, magre e meno magre) e tende a concentrarsi per lo più su natiche e cosce.
Di cosa stiamo parlando? Ovviamente della cellulite! Spesso ne ignoriamo le cause ma conoscerle può essere di grande aiuto nella lotta contro la temibile nemica.

Come già saprete, la cellulite è un inestetismo delle pelle che si presenta con un aspetto spugnoso e bucherellato o, come si suol dire, “a buccia d’arancia”, ma che è sintomo di un’infiammazione delle cellule dello strato più profondo, dette adipociti, che aumentano di volume andando a comprimere lo strato più superficiale. A seconda del sesso e dell’età la cellulite colpisce diverse aree del corpo. In linea di massima si concentra sui fianchi, nella parte esterna, interna e posteriore della coscia, nella parte posteriore del polpaccio, sulle spalle e sulle braccia. È un problema che interessa soprattutto le donne perché gli ormoni femminili influenzano direttamente il comportamento delle cellule del grasso nelle aree appena citate.

Le cause principali della cellulite sono da ricondursi a due fattori, la ritenzione idrica e la cattiva circolazione. Ciò significa che per prevenirla e contrastarla è necessario innanzitutto seguire strategie atte a combattere questi due fattori. Il primo passo per non darla vinta alla cellulite è senza dubbio una sana alimentazione che favorisca il metabolismo, povera di sale e zuccheri e ricca di antiossidanti, contenuti nella frutta e nella verdura. Bere molta acqua durante il giorno è fondamentale per aiutare l’eliminazione dei liquidi in eccesso. Occhio però alla concentrazione di sodio, minerale presente nel sale che tende a trattenere l’acqua nel nostro corpo. Importantissima è un’attività fisica costante e regolare perché oltre ad accelerare il metabolismo, riattiva la circolazione. Un altro passo da compiere contro la cellulite è quello di evitare posizioni scorrette e indumenti troppo attillati, piuttosto limitanti per la circolazione. Essendo la cellulite una condizione basata sul rapporto fra adipe e microcircolo, è facile che sia provocata da una scarsa ossigenazione. Ed ecco che tra i fattori negativi scatenanti insorgono la vita frenetica, lo stress, le cattive abitudini quali l’abuso di fumo o caffè. 

Quella contro la cellulite è quindi una battaglia che va combattuta su più fronti. Ultimo, ma non meno importante, è quello dell’intervento in campo estetico le cui tecniche sempre più innovative sono mirate a ripristinare il corretto funzionamento della pelle, regolando la formazione di nuovi adipociti e favorendo la riduzione dei più vecchi. Naturalia Sintesi viene incontro a questa esigenza con la linea BODY CONCEPT EVOLUTION che interviene in modo naturale sul processo di auto-riparazione delle pelle, stimolando fin dalla prima fase la riattivazione delle beta-endorfine, e gradualmente detossinando, riequilibrando e normalizzando il tessuto.

Il trattamento in cabina è scandito in tre steps: MOUSSE ad azione stimolante/cheratolitica, INTENSIVE SERUM ad azione lipolitico drenante, CREAM ad azione riequilibrante/ rassodante. Natura e biotecnologia, cardini dell’esperienza Naturalia, si combinano svolgendo un’azione efficace contro gli inestetismi di tutti i tipi di cellulite. Particolarmente interessante è il potere esercitato nel mix di attivi dalle alghe, ricche di sostante preziose per la pelle, in grado di stimolare il rinnovamento cellulare e la microcircolazione cutanea migliorando il drenaggio dei tessuti che ne risultano sensibilmente tonificati, idratati e levigati. Ad essi si aggiunge Body Concept Evolution H, indispensabile per il trattamento domiciliare, affinché gli attivi specifici continuino ad agire senza interruzione fra una seduta e l’altra (o nei casi in cui non sia possibile effettuare un ciclo in cabina) svolgendo una concreta azione sull’uniformità e compattezza dei tessuti.