Preservare la salute della pelle nel tempo

PRESERVARE BELLEZZA E SALUTE DELLA PELLE NEL TEMPO
SECOND LIFE: LA PELLE SENZA IL SUO PASSATO

Vento, sole, pioggia, smog ma anche radicali liberi danneggiano dall’esterno e dall’interno il nostro organo più grande. La pelle, man mano che si invecchia, diventa più fragile e subisce di più. L’intervento della cosmetica può rallentare questo processo in maniera naturale, risvegliandola per una… seconda vita.

La pelle possiede un proprio “sistema di difesa”?
Ma.. tutto lo strato più esterno della nostra pelle è come una sorta di “fronte” dove ogni giorno cellule specializzate come piccoli soldati combattono una piccola/grande battaglia!
Le cellule di difesa più attive di tutte sono le Cellule di Langerhans, vere e proprie sentinelle del sistema immunitario cutaneo: sono loro infatti che – in caso di lesioni – riconoscono, raggiungono ed eliminano funghi, virus e batteri potenzialmente pericolosi.
Ma non solo: sono anche in grado di stimolare e coordinare la proliferazione e l’attività di altre cellule – i fibroblasti– poste più in profondità nel tessuto.
Simili a tanti piccoli muratori, i fibroblasti costruiscono velocemente NUOVE FIBRE DI COLLAGENE, riparando la lesione in modo corretto.

Cosa accade quando la pelle invecchia?
Da diverso tempo, la Scienza ha compreso che c’è un legame tra sistema immunitario cutaneo e invecchiamento della pelle: come tutte le cellule, anche le Cellule di Langerhans con l’età tendono ad impigrirsi, e di conseguenza stimolano sempre meno la proliferazione e l’attività dei fibroblasti.
La pelle diventa per tale ragione non solo più indifesa e fragile, ma anche meno elastica, meno tonica e progressivamente più svuotata: si aprono in profondità i “collagen black holes”, ossia i “buchi di collagene”, e appaiono le prime rughe in superficie. Dopo i 50/55 anni, i contorni del viso si fanno man mano meno definiti, e il rilassamento muscolare e tissutale diviene più evidente sul collo, mentre il décolleté (zona più esposta ai raggi solari) si ispessisce e tende a macchiarsi.

E’ possibile risvegliare il sistema immunitario cutaneo in modo efficace, fisiologico e naturale, senza alcun rischio?
La risposta è: fortunatamente sì!
Negli ultimi anni, si sono moltiplicati gli studi sul potenziale stimolante di alcune sostanze di derivazione naturale, in grado di agire in sinergia tra loro attivando i processi descritti in modo del tutto sicuro.
In particolare, uno zucchero ottenuto, per via biotecnologica dal lievito di birra – l’1,3-BETAGLUCANO- ha mostrato eccezionali proprietà anti-age e ristrutturanti.
Applicato sulla pelle, questo zucchero risveglia le Cellule di Langerhans, producendo un duplice effetto benefico:

  • aumento del potenziale di difesa della pelle;
  • aumento di sintesi di collagene, elastina e ialuronico. Ne deriva un tessuto più elastico e più tonico, con una conseguente riduzione delle rughe già presenti e prevenzione anti-age.

IL PROGRAMMA SECOND LIFE
Trattamento-evento del 2017 e grande interprete della filosofia di Naturalia Sintesi, pioniera nello studio del rapporto tra Sistema Immunitario e Invecchiamento Cutaneo, Second Life è un programma studiato per il pronto recupero di pelli mature, segnate, con ptosi tissutale viso/collo e tendenza a disidratazione e alipia.

Come agisce?
Si compone di trattamenti cabina e domiciliari strettamente sinergici, in grado di garantire risultati immediati e progressivi anche sulle pelli più compromesse. Le fasi “cuore” del programma contengono 1,3-Betaglucan associato a precursori di Collagene e altri attivi di origine naturale o biotecnologica.
In tale modo, Second Life stimola fisiologicamente il risveglio delle Cellule di difesa e dei fibroblasti, cioè il risveglio delle capacità autoriparative del tessuto stesso, mentre esplica allo stesso tempo una funzione elasticizzante/levigante immediata.
La pelle, così riattivata, recupera subito luminosità e levigatezza, mentre giorno dopo acquista nuovo turgore e distensione.

Quali sono i risultati? In che tempi?
L’efficacia del programma Second Life è stato testato presso i laboratori Mérieux NutriSciences Italia, con un ecografo cutaneo di ultima generazione, il Dermascan, su un campione di volontari con rilevazione risultati oggettivi e soggettivi:

  • AZIONE IMMEDIATA: comfort immediato, pelle più idratata, elastica e luminosa
    AZIONE PROGRESSIVA: + 20% COLLAGEN FILLER EFFECT, riduzione dei buchi di collagene.
  • PELLE PIÙ LUMINOSA E PIÙ DISTESA: 90% del campione
  • 100% di SODDISFAZIONE in termini di luminosità, levigatezza, idratazione e comfort confermando il Second Life come una programma dalle straordinarie performance a dalla piacevolezza assoluta.

Collagenon H – novità 2018


La famiglia di Second Life si è allargata con COLLAGENON H: un concentrato ad azione urto, studiato per potenziare al massimo l’effetto antirughe, tonificante e rimpolpante di qualsiasi trattamento specialistico.
Poche gocce apportano sostanze indispensabili, come preziosi Oligopeptidi di Collagene e Acido Ialuronico Puro a basso peso molecolare, alle aree più sollecitate del viso e sul collo, dove i segni di senescenza sono più marcati ed evidenti.La pelle si risveglia riempita, vellutata, visibilmente più giovane… pronta per una seconda vita.